Gio. Dic 1st, 2022

Pesto genovese Genova

Pesto alla Genovese

Il pesto alla Genovese è una tipica salsa della cucina regionale ligure, conosciuta e amata in tutto il mondo. I genovesi affermano che l’unico vero pesto è quello fatto con il basilico e dal loro punto di vista hanno senz’altro ragione. È ottimo per ogni tipo di pasta, riso, gnocchi, minestroni, anche se il piatto di elezione di questa gustosissima salsa sono le trofie al pesto.

Chiamato in antichità anche “battuto genovese”, per i fatto che per realizzarlo si usa il mortaio e quindi di fatto si “pestano” gli ingredienti.

In un dizionario del 1876 Genovese-Italiano si legge: Pesto è un specie di salsa o condimento che si compone di basilico oppure maggiorana e prezzemolo, di aglio e cacio, pestati insieme nel mortaio e sciolti con olio ed acqua usati per condire”.

Diffidate dalle imitazioni e mettetevi subito in guardia alla dicitura “pesto alla genovese”: il vero pesto genovese (senza “alla”) è quello fatto solo con i 7 ingredienti contemplati dal Consorzio del Pesto Genovese. Basilico genovese DOP, olio extravergine di oliva possibilmente della riviera ligure, Parmigiano Reggiano (con variante Grana Padano), Pecorino (fiore Sardo), pinoli, aglio e sale sono i protagonisti indiscussi della tradizione e guai a provare a sostituire i pinoli con le noci! Questo piatto può essere gustato in Liguria e ancora più interessante sarebbe assistere alla preparazione del pesto come vuole la tradizione: con mortaio di marmo e pestello di legno.

 
Il più buono dicono sia quello di Prà. A Genova, provate quello da Il Genovese.