Mer. Set 28th, 2022

Territori e vini

Le zone viticole della Toscana

Le zone viticole della Toscana Le zone viticole della Toscana Chianti classico: senz’altro la zona più bella della Toscana. Siamo tra Firenze e Siena in un panorama collinoso ricco di storia e dalle caratteristiche uniche. La presenza di centri abitati arroccati in cima ai colli, le numerose piantagioni di olivi e vigne creano un paesaggio molto suggestivo. Il Chianti è il…

Leggi tutto

LA VIGNA IN PIEMONTE

LA VIGNA IN PIEMONTE LA VIGNA IN PIEMONTELa produzione vitivinicola del Piemonte e' molto variegata ma si  può ricondurre ad alcune macroaree in cui e' prevalente o caratteristico un vitigno. Una molto sintetica ripartizione potrebbe essere la seguente: Langhe: Nebbiolo e Dolcetto; Canellese: Moscato; Acquese: Dolcetto, Moscato e Brachetto; Nicese: Barbera e Moscato; Astigiano: Barbera; Monferrato Casalese: Barbera e Grignolino; Ovadese: Cortese,…

Leggi tutto

Sito UNESCO Langhe-Roero e Monferrato

Sito UNESCO Langhe-Roero e Monferrato Sito UNESCOLanghe-Roero e Monferrato Il paesaggio delle colline centrali del Piemonte è stato riconosciuto dall’Unesco come paesaggio culturale di eccezionale bellezza, caratterizzato da una tradizione storica antica legata alla coltura della vite e a una vera e propria “cultura del vino”, profondamente radicata nella comunità.Il 22 giugno 2014, il Comitato per il Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, ha…

Leggi tutto

Territorio vitivinicolo del Piemonte

Il territorio vitivinicolo del Piemonte I vini piemontesi sono tra i più noti e pregiati al mondo. Hanno origine da vigneti coltivati prevalentemente in zone collinari, che hanno rese quantitativamente limitate a favore della qualità delle uve e dei vini. La produzione dei vini piemontesi può essere classificata in base alle zone geografiche in cui i vigneti sono coltivati. Ogni zona…

Leggi tutto